Myplant & Garden - International Green Expo
21-23 febbraio 2018
(+39) 02 6889080
info@myplantgarden.com
Italiano English

Eventi 2015

Home » » Eventi 2015


25 febbraio

FITODEPURAZIONE. La fitodepurazione per la salvaguardia dell’ambiente, la prevenzione di esondazioni e frane, la riqualificazione e la bonifica dei territori: il convegno illustra lo stato dell’arte della ricerca italiana e alcune case history significative, con la partecipazione di CNR, Enea, Politecnico di Milano, PPAA. A cura di GreenPlanner e Change up!

Titolo del convengo: FITO BENEFIT: TERRENI, ARIA, ACQUE PURIFICATI DALLE PIANTE. Come depurare l’ambiente attraverso l’utilizzo delle piante. Soluzioni sostenibili che utilizzano le risorse naturali.
Nel 2014 a causa di frane e inondazioni, sono stati 33 i decessi, 46 i feriti e oltre 10.000 persone hanno dovuto abbandonare temporaneamente le loro abitazioni. Gli eventi di questo genere hanno colpito 220 comuni in 19 regioni italiane, soprattutto nel Nord-Ovest e in parte del Centro.
Durante il convegno esperti e ricercatori illustreranno le soluzioni migliori per intervenire utilizzando le piante, nel totale rispetto dell’ambiente. Fondamentale è progettare e investire con intelligenza per affrontare il rischio idrogeologico che in Italia rappresenta la principale calamità naturale destinata ad intensificarsi a causa dell’innalzamento climatico. Verranno inoltre trattati temi inerenti alla riqualificazione dei territori e alla bonifica delle aree rivolti in particolare alla Pubblica Amministrazione ma anche a progettisti, ingegneri, agronomi e giornalisti. Cfp per agronomi e architetti.
PAD. 6, h. 10

25 febbraio
RIQUALIFICAZIONE del paesaggio e infrastrutture leggere: Green Path.
Tavola rotonda con ospiti d’eccezione dedicata alle grandi ciclovie italiane ed estere, realizzate o da cantierizzare. Punto d’incontro tra le tematiche del paesaggio e l’importanza delle piste ciclo-pedonali quali veicolo di conoscenza del territorio, del paesaggio e della cultura eno-gastronomica. Di contorno, la rilevanza della convergenza anche dei temi quali l’agricoltura, la nuova ricettività e la sicurezza. Si parlerà del progetto VEN-TO, del progetto MI-LU, della ciclovia del Mincio, del Landscape Expo Tour.
Momento ideale di confronto tra PPAA, progettisti, tecnici, ingegneri e imprese del verde per collaborare nella realizzazione di nuove opportunità di sviluppo territoriali, turistiche ed economiche. Modera Alessandra Coppa. A cura di EN SPACE.
PAD. 10, h. 14,00, area speciale greEN SPace Solutions.

25 febbraio
Verde orizzontale e verticale in città. Incontro sui temi della riqualificazione e valorizzazione del paesaggio urbano, che coinvolgono e fanno interagire sempre più frequentemente i settori florovivaistico ed edile. La realizzazione degli spazi verdi in città non solo garantisce una buona progettazione finalizzata al benessere ma diventa necessaria per garantire la biodiversità nell’ecosistema urbano. I nuovi spazi verdi di Porta Nuova a Milano offrono uno spunto di riflessione sul nuovo concetto di Verde in città.
Modera Alessandra Coppa.
PAD 10, h. 17,00

25 febbraio
CONFERENZA STAMPA ELCA– European Landscape Contractors Association. Presentazione delle Green Infrastructures, i progetti internazionali di riqualificazione delle grandi aree urbane/metropolitane, in collaborazione con Green City Italia e il network internazionale delle Green Cities europee. Presiede Andreas Kipar.
Titolo dell’incontro: Green Infrastructures. Le Infrastrutture Verdi si basano sul principio che il bisogno di proteggere e favorire la natura e i suoi processi, così come la società umana, può essere integrato nella progettazione e sviluppo del paesaggio. La realizzazione di Infrastrutture Verdi nelle aree urbane rafforza il senso civico e la convivenza, e offre grandi vantaggi economici e immateriali.
Sono concetti impensabili sino a pochi anni fa, ma che oggi fanno parte di un sentito molto comune: quello di coniugare la prevenzione dei rischi idrogeologici e l’incremento della biodiversità, la protezione della natura e lo sviluppo economico, la lotta contro i cambiamenti climatici e l’intento di migliorare la qualità della vita.
Le European Green Cities, network internazionale di città che abbina un approccio sostenibile alla qualità della vita, sostiene Myplant e presenta alcuni casi-studio di buone pratiche su questi temi, condividendo le ultime strategie che possono rendere le città sempre più verdi, vivibili e sostenibili.
PAD 10, h. 17,00

26 febbraio
QUALIVIVA: convegno AIAPP dedicato al riconoscimento della qualità nella filiera florovivaistica nazionale attraverso idonei strumenti e al nuovo capitolato unico di appalto per le opere a verde. L’incontro intende promuovere la realizzazione di aree verdi di qualità attraverso la redazione di strumenti a supporto delle attività di aziende private e operatori della PPAA. Richiesti cfp per architetti.
PAD 10, h. 9

26 febbraio
Verde Pubblico: Gestione Informatizzata e Sicurezza. Durante l’incontro saranno illustrati i vantaggi che un censimento informatizzato del verde è in grado di offrire. Quali strumenti GIS adottare per creare e gestire la banca dati del verde e il ruolo che questi ultimi ricoprono nelle fasi di manutenzione e messa in sicurezza delle alberature.
Inoltre, relativamente al tema della fitopatologia nel verde urbano, si parlerà di gestione sicura del verde in città, responsabilità civili e penali derivanti dallo schianto di un albero e della importanza delle perizie fitostatiche.
A cura di Futura Sistemi e StudioPandini.
PAD 6, h. 11

26 febbraio
Convegno: produzione e uso sostenibile dei substrati di coltivazione. A cura di AIPSA (Associazione Italiana Produttori di Substrati e Ammendati).
Il concetto di sostenibilità è divenuto uno dei fattori qualificanti il settore del florovivavismo. In tale prospettiva, anche la gestione sostenibile della produzione e dell’uso dei substrati di coltivazione riveste un ruolo significativo. Nel convegno verranno proposte le strategie percorribili per ottimizzare l’efficienza delle risorse impiegate, dalla scelta delle materie prime alla gestione in coltivazione del substrato. L’incontro è patrocinato dal Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali - Produzione, Territorio, Agroenergia Università degli Studi di Milano. Richiesti cfp per agronomi.
PAD 6, h. 13

26 febbraio
Incontro AICG (Associazione Italiana Centri Giardinaggio). Titolo: Il futuro dei Centri di giardinaggio, tavolo tecnico con la presenza dei maggiori esperti di settore. I programmi di AICG 2015. Il confronto continua...
PAD 10, h. 14,00
Al termine dell’incontro dedicato ai punti vendita, prenderà la parola lo special guest di Myplant, Felipe Grabiel, Sr. Creative & Innovations Manager di Costa Farms, azienda leader del settore che lavora su 3.500 acri e impegna 4.000 persone, ed è attiva, con le proprie divisioni di business, negli USA, in estremo Oriente e nei Caraibi.

27 febbraio
L’importanza del fiore italiano A completare l’esposizione merceologica, gli eventi e le sfilate legati al tema della decorazione floreale, si terrà un incontro sul tema della valorizzazione del fiore attraverso lo stile italiano.
Interverranno, moderati da Walter Pironi, Mario Selicato (presidente ASSOFIORISTI), Carlo Sprocatti (presidente FEDERFIORI), Cristiano Genovali (presidente ASSOCIAZIONE PIANTE E FIORI D'ITALIA ), Chicco Pastorino (guida I FIORISTI ITALIANI), Cafiero Catello (presidente FLORA Pompei), Anna Zottola (responsabile Centro Formazione Fondazione Minoprio e Vicepresidente Florcert).
PAD 10, h. 10

27 febbraio
Aziende florovivaistiche sulla strada della SOSTENIBILITA'. Workshop sulle nuove opportunità di ottimizzazione delle risorse, sostenibilità e risparmio per le imprese del settore orto-florovivaistico: biomasse, fotovoltaico, mobilità sostenibile, certificazioni, contributi finanziari… Un incontro che fornisce alle aziende informazioni e suggerimenti concreti da applicare. Con Bit spa, Hoval, eCube. A cura di edizioni GreenPlanner e W-Io (leggi:vivaio)
PAD 6, h. 10

27 febbraio
Corso Strategie per la crescita nei mercati esteri, sui temi dell’export e internazionalizzazione, tenuto da professionisti UniCredit nell’ambito del programma ‘Go International!’.
Intervengono Enzo Torino, Deputy Regional Manager Lombardia di UniCredit e Guglielmo Lucariello, UniCredit International Center Italy Lombardia.
PAD 10, h. 14,30

27 febbraio
L’Università della Tuscia di Viterbo congiuntamente alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa organizzano un incontro dal titolo Nutraceutica nell'orto biologico, dalla ricerca italiana all'impresa.
PAD 6 h. 14,30

Myplant & Food

Terra, cibo, qualità, creatività, design, gusto: Myplant ospita due eventi d’eccezione, due showcooking straordinari che danno ulteriore sapore e sostanza a queste eccellenze italiane.
Tutti i giorni, nella lounge del Pad. 6, gli chef di Chissenefood, dopo l’esperienza a Masterchef, si cimentano nella creazione e proposta di piatti orto-floreali, mescolando sapori antichi ad accostamenti inediti.
Ortaggi, erbe aromatiche, spezie e fiori sono l’essenza della cucina stellata di Felice Lo Basso, chef del ristorante Unico Milano, la stella Michelin più alta in Europa. Special guest di venerdì 27 febbraio, proporrà al pubblico le sue creazioni dopo l’incontro dedicato alla valorizzazione del fiore con lo stile italiano. Una valorizzazione che può passare anche attraverso l’arte culinaria.
Coordinamento catering Myplant & Garden
Il catering delle lounge di Myplant & Garden è organizzato e gestito per i giorni di fiera dal servizio Qciniamo Catering & Banqueting, organizzazione eventi/servizi per eventi.

MOSTRE

AMORI BOTANICI
Mostra realizzata nell’ambito del Progetto Florintesa di ENEA, Forum Plinianum e Società Botanica Italiana, finanziato dal MIUR. Una mostra che, attraverso video e pannelli, accompagna il pubblico in un percorso di conoscenza del mondo vegetale, con particolare riferimento al fantastico patrimonio floristico nazionale. Diversi i temi affrontati: introduzione alla vita vegetale, flora d’Italia, funzioni e servizi eco sistemici, paesaggio, orti botanici, professioni.

7CEREALI
Progetto riservato a una selezione di addetti ai lavori operanti nel settore dell’edilizia, dell’architettura e del garden design, propone soluzioni (tangibili o da cantierizzare) per la realizzazione di piste ciclabili, infrastrutture leggere e percorsi nella natura. Nel segno del turismo ambientale e sostenibile, dello sviluppo territoriale e della biodiversità. A cura di EN SPACE.

OUTDOOR SLEEPING
Ospiterà una scelta di proposte innovative per il pernottamento all’aperto.
Un trend turistico crescente presso le strutture turistico-alberghiere immerse nella natura, un’offerta ricettiva innovativa, una nuova esperienza di contatto, valorizzazione e messa a reddito degli spazi verdi. A cura di EN SPACE.

FLOWER TRENDS & DECO
Un’area speciale dedicata alle tendenze classiche e ai nuovi trend della decorazione floreale italiana. Un’alternanza di spazi espositivi e compositivi, vetrine dimostrative, installazioni emozionali e momenti di confronto tra produttori, grossisti, opinion leader e maestri delle principali SCUOLE italiane di ARTE FLOREALE.
Saranno realizzate performance ispirate all’arte del periodo barocco: i riferimenti saranno Caravaggio, Bernini, Borromini e Vivaldi.
Con la stretta collaborazione dell'Associazione Nazionale Piante e Fiori d’Italia e il supporto organizzativo della Guida "I Fioristi Italiani". Saranno presenti rispettivamente:
• per la scuola Pianeta Fiore gli insegnanti Chicco Pastorino, Gigi Iodice, Pino Spurio Riposati
• per la scuola Assofioristi gli insegnanti Paolo Maffei e Mario Gobbi
• per la scuola Laboratorio Idee gli insegnanti Roberto Zamboni, Carmen Gambarota, Erica Gennari, Cristina Callegari, Luisella Righetto, Carmelo Antonuccio
• per la scuola Federfiori gli insegnanti Silvano Erba e Francesca Buriassi
• per la scuola Scultura Fiori le insegnanti Maria Cecilia Serafino e Valeria Santamaria.
Numerosissimi allievi delle scuole partecipanti seguiranno e collaboreranno per la realizzazione delle opere floreali.
I fiori saranno forniti dal Mercato dei Fiori di Pompei e dal Mercato dei Fiori di Viareggio.
Milano capitale del fashion e del design: a cura de l’École des Fleurs verranno realizzate dimostrazioni, defilé e ‘danze floreali’ per dare risonanza alle tendenze e alle potenzialità decorative più attuali del mondo ‘flower fashion’.

VASO
Installazione di design dedicata a un accessorio che sa diventare protagonista di arredi, ambienti e atmosfere, ma non solo.
Un allestimento a predominanza verde che valorizza il vaso quale prodotto di ricerca stilistica e design, ma anche risultato di ricerca tecnica e materica che lo rende essenziale per il mondo orto-floro-vivaistico. Una dimostrazione delle capacità creative e tecniche del settore.
A cura di BSCAPE, architettura del paesaggio.

LABORATORIO VERDE
Mostra storico-fotografica-iconografica sulla evoluzione dei garden center italiani in occasione di un anniversario speciale della storica rivista Green Up. A cura di Laboratorio Verde.

FLOATING SYSTEM
Installazione a cura dell'arch. Irina Mantello (AIAPP) in cui acqua, terra, erba e piante di vario genere offrono al visitatore un’oasi di serenità e benessere. Un vero e proprio orto galleggiante, dal grande richiamo emotivo, botanico e progettuale.

PAYSAGE INCONTRA
In occasione dei 10 anni di PAYSAGE, la redazione durante la tre giorni fieristica sarà lieta di incontrare nel quadro della definizione del piano editoriale 2015/2016, progettisti/ autori/operatori che vogliano proporre articoli o progetti da pubblicare: un incontro speciale e personalizzato. L’appuntamento è al Padiglione 10 – St. 26.

I GIARDINI DI PIET OUDOLF
Mostra fotografica a cura di Claudia Zanfi, direzione Green Island. Immagini Alberto Callari.
Riconosciuto a livello internazionale come uno dei maggiori paesaggisti contemporanei, autore della nota ‘High Line’ di New York e dell’originale giardino al ‘Millenium Park’ di Chicago, Piet Oudolf ricopre un ruolo fondamentale nel rinnovamento del concetto di giardino urbano.