Nel più grande polo fieristico d’Europa, la più importante, completa e trasversale manifestazione professionale dell’orto-florovivaismo, del paesaggio e del garden in Italia annuncia grandi novità per l’edizione di febbraio 2018. All’insegna della continua crescita e del dialogo con le aziende e gli operatori del settore verde.

La manifestazione, in sole tre edizioni, ha cambiato il panorama fieristico italiano del settore divenendone protagonista assoluto.

Polo d’attrazione unico per tutti gli attori del comparto in Italia, Myplant & Garden sta guadagnando sempre maggiori consensi anche a livello internazionale, attraendo espositori, operatori e compratori dal mondo.

Lo testimoniano i numeri-record dell’ultima edizione (2017): 3 giorni di rassegna (22-23-24 febbraio), 567 espositori (+30%>2016; +70%>2015) di cui 21% dall’estero, 110 le delegazioni ufficiali di buyer internazionali nei padiglioni, 40 tra incontri, convegni, talk, eventi formativi, letteralmente sold-out. Oltre 13.000 i visitatori (12% dall’estero).

Myplant & Garden, l’unica manifestazione che propone e promuove tutta la filiera del verde attraverso i suoi 8 macro-settori (vivai, fiori, decorazione, edilizia, macchinari, servizi, tecnica, vasi), intende ribadire a febbraio 2018 il proprio ruolo di grande agorà italiana del settore dal richiamo internazionale, favorendo la creazione di reti di relazioni, incontri e affari, anche con la partecipazione di ordini professionali (architetti, periti agrari, dottori agronomi, forestali, ingegneri, agrotecnici…), associazioni (paesaggismo, illuminotecnica, floricoltura, orto-florovivaistica, arboricoltura), università (di tutta Italia), fondazioni, PPAA, imprese, editori, municipalizzate, collettive e consorzi d’impresa, enti e centri di ricerca.

Obiettivi di febbraio 2018 – quando si riuniranno nel più grande polo fieristico d’Europa i più importati attori dell’orto-florovivaismo, del paesaggio e del garden – sono far conoscere le novità del settore, promuovere i prodotti e i servizi innovativi, favorire i contatti più proficui, incentivare le occasioni di sviluppo economico, valorizzare le eccellenze produttive, stimolare il confronto tra made in Italy e resto del mondo, offrire occasioni di aggiornamento tecnico, tecnologico e professionale.

Per proseguire in questo percorso di crescita, Myplant ed. 2018 aggiungerà anche un terzo padiglione (45.000 mq di superficie espositiva totale), darà più impulso alla ricerca di compratori e contractor internazionali, svilupperà nuovi temi formativi e informativi di stringente attualità per il mondo del verde, darà risalto al ritorno dei mercati floricoli italiani in fiera, esalterà il tema della decorazione, disporrà di aree speciale dedicate ai macchinari, alla progettazione del verde e al greenbuilding, consoliderà un’offerta espositiva sempre più completa e trasversale, davvero unica in tutta l’area mediterranea.

Myplant & Garden International Green Expo è organizzata da V Group con il supporto del Consorzio Myplant & Garden, formato da un ampio gruppo di aziende rappresentative del settore.