MYPLANT & GARDEN 2017 – EVENTI – Pad. 20

scarica qui il depliant informativo

Dai CASTING TV alla mostra dei progetti in gara per il concorso creativo “I Giardini Dynamici”, alla grande piazza della decorazione – il ring floreale in cui i maestri italiani si sfidano e gareggiano coi maestri internazionali, nonché palcoscenico di sfilate flower fashion -, dal Garden Center New Trend – 600 mq. di ambientazione In&Out per gettare lo sguardo sul centro giardinaggio del futuro, alla mostra Brand&Lanscape Exhibition – che presenta in rassegna tutti i progetti presentati al simposio internazionale ‘Brand&Landscape’ -, dagli incontri promossi da 8 studi di progettazione di fama internazionale alla mostra sulla gestione dei Giardini Storici, passando per gli incontri senza filtri coi protagonisti dei nuovi canali distributivi (GDS Break), al collage di analisi di mercato, alle Targhe di Eccellenza: Myplant & Garden, in collaborazione con partner di altissimo livello, è anche la grande agorà della cultura del verde in Italia. Un motivo in più esserci.
Il palinsesto è in costante aggiornamento.

I Giardini Dynamici, Area Landscape, corsia F, Pad. 20. Cerimonia giovedì 23 febbraio, h. 10

I Giardini di Myplant, II ed.
Myplant & Garden, in collaborazione con Fondazione Minoprio e la partecipazione di AIAPP, ha indetto un concorso creativo di progettazione. Il progetto vincitore – selezionato tra i 72 iscritti dalla giuria composta da rappresentanti dell’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Milano, Politecnico di Milano, AIAPP-Associazione Italiana Architettura del Paesaggio, di Myplant & Garden – sarà realizzato all’interno di un’ampia porzione della proprietà dell’Associazione Dynamo Camp. L’Associazione Dynamo Camp Onlus offre gratuitamente programmi di Terapia Ricreativa rivolti a bambini e ragazzi, dai 6 ai 17 anni, affetti da patologie gravi o croniche, principalmente oncoematologiche, neurologiche e diabete, in terapia o nel periodo di post ospedalizzazione.
La mostra raccoglierà tutti gli elaborati pervenuti. La cerimonia di premiazione, che prevede la consegna di targhe celebrative per i primi 10 classificati, si terrà giovedì 23 febbraio in mattinata.

………………………………..

CASTING TV: da Myplant a LA5! Piazza della decorazione, stand C29, Pad. 20

In esclusiva, a Myplant si apre il CASTING per la nuova edizione della trasmissione Guerrilla Gardeners , in onda in primavera su LA5.
Cercheremo coppie di vario genere (coniugi, fidanzati, famigliari, amici, colleghi, ecc…), preferibilmente tra i 25 e i 55 anni, con una spiccata simpatia, passione per il verde e voglia di mettere alla prova il proprio pollice verde e mettersi in gioco.

………………………………..

Garden Center New Trend, corsia B, Pad. 20

Garden Center New Trend, l’evento dedicato all’innovazione dei centri giardinaggio e alle novità proposte dal mercato, creato e realizzato dai progettisti di Myplant in in collaborazione con la rivista GreenUp e Green House Italia e coordinato dalla visual designer Erica Cherubini.
Una selezione di marchi e prodotti affidati a un team di professionisti saranno i protagonisti della seconda, attesissima edizione dell’evento espositivo all’interno della manifestazione.
Una partecipazione a numero chiuso che permetterà ai presenti di farsi interpreti privilegiati dei nuovi trend espositivi e di vendita, di emergere in un mercato ricco di prodotti ma sempre in cerca di nuovi e brillanti format, idee e soluzioni.
Aree dedicate, vetrine 4-stagioni, installazioni e un esclusivo ambiente In & Outdoor daranno ritmo a percorsi colorati e sensoriali ricchi di spunti, emozioni e ispirazioni, che esalteranno l’identità del punto vendita, il suo potenziale espositivo e la qualità delle nuove collezioni in mostra.

Approfondisci. Clicca qui.

………………………………..

MARKET AREA – corsia E

GDS Break è il collage di momenti quotidiani ritagliati su misura di fornitori e clienti della filiera del verde, per incontrare senza filtri i protagonisti di alcune delle più importanti insegne del bricolage e dell’e-commerce italiano, i cui reparti e settori dedicati al verde registrano andamenti positivi da anni.
Incontri con: Paolo Valassi, Business Development Manager eBay Inc, Massimo Polato, Direttore Gruppo Giardino Centrale Acquisti Leroy Merlin Italia, Luca Fanucchi, Area Manager Garden OBI ItaliaPaolo Micolucci, direttore acquisti Brico Io.

A cura di DIYandGARDEN

Maggiori informazioni qui (locandina da scaricare)

………………………………..

MARKET AREA – corsia E

IL MERCATO DEL GARDENING IN EUROPA
Introduzione sul mercato di settore a livello globale; analisi delle categorie piante, fiori, vasi da giardino e altre attrezzature, catene distributive; case study: Svezia.

A cura di EUROMONITOR International – Introduzione a cura di DIYandGARDEN

Euromonitor International è una società di ricerche di mercato a livello mondiale. La sezione ‘Passport Home and Garden’ raccoglie e analizza i dati del mercato del verde in 54 Paesi. Euromonitor aiuta le realtà imprenditoriali partner nell’assumere decisioni strategiche su come, quando e dove indirizzare i propri investimenti.

………………………………..

Mercoledì 22 febbraio h. 17.00  SALA CONVEGNI – corsia M

Cerimonia di premiazione “Vetrina delle Eccellenze Myplant & Garden 2017”.
Assegnazione delle speciali Targhe di Eccellenza Myplant & Garden 2017 per i prodotti giudicati più innovativi da una giuria indipendente.
Categorie in competizione: nuove varietà piante ornamentali; nuove varietà fiori recisi; nuovi assortimenti e preparazioni commerciali di piante ornamentali e di fiori recisi dal particolare significato ecologico, ambientale e/o equo-solidale; mezzi di produzione (fertilizzanti, antiparassitari ecc., di carattere eco-compatibile); macchine, attrezzature e impianti per la produzione; materiali edili e/o arredi per realizzazione giardino e paesaggio.

………………………………..

Brand&Lanscape Exhibition, corsia E, Pad. 20

La mostra Brand&Lanscape Exibition, organizzata da Paysage, presenta in rassegna tutti i progetti presentati al simposio internazionale Brand&Landscape, realizzato da Paysage in collaborazione con il CNAPPC-Consiglio Nazionale degli Architetti Paesaggisti e Pianificatori alla Triennale di Milano.
Obiettivo è la presentazione di proposte progettuali che identifichino strategie in grado di soddisfare le sempre crescenti necessità dell’umanità: una città compatta, densa, ma soprattutto fertile, in cui la componente vegetale non giochi solamente un ruolo estetico, ornamentale e di arredo, ma anche e in special modo funzionale, poiché il paesaggio urbano può essere in grado di far fronte a bisogni concreti di benessere e produzione.

Mercoledì 22 febbraio h. 17.00 – 18.00 LANDSCAPE AREA – corsia F

BRAND & LANDSCAPE: presentazione della mostra e rassegna dei progetti presentati, premiati e segnalati.

A cura di PAYSAGE in collaborazione con il Consiglio Nazionale degli Architetti Paesaggisti e Pianificatori

………………………………..

Piazza della decorazione, corsie C-D-E, Pad. 20

Creatività, innovazione, estro, professionalità e passione: i grandi maestri dell’arte floreale internazionale s’incontrano e confrontano a suon di bellezza, colori, profumi e inventiva nella Piazza della decorazione.
Sei gli ambienti prescelti per altrettanti temi da interpretare col coordinamento del floral designer Rudy Casati e la regia di Fondazione Minoprio: La hall d’albergo di lusso, La spa/benessere, Il ristorante stellato, Il matrimonio civile, La boutique di moda, La boutique di fiori.
In un ‘ring floreale’, i migliori maestri delle grandi scuole italiane si esibiranno in prove di abilità, bravura e destrezza accanto ai colleghi internazionali, per offrire al pubblico e agli allievi delle scuole spettacolo, gusto e nuove idee.
Tra le scuole presenti: Verdant International Floral Design School, GS School, European Athenaeum of Floral Art (EAFA), Flor.I.St. – Associazione Floral Italian Style, Roza Azora School, Upcoming Florist, Fondazione Minoprio.

Gusto e nuove idee che faranno capolino anche nella settima ambientazione, dedicata alle migliori decorazioni per i matrimoni religiosi, fondendo – attraverso l’estro dell’artista Silvano Erba e l’esperienza di Federfiori – sapore classico e innovazione, romanticismo e vena creativa.
Tra laboratori e scenografie, competizioni, ambientazioni e nuove collezioni, la piazza della decorazione non mancherà di stupire ancora una volta, offrendo a corredo un’importante esposizione di accessori, decorazioni, idee regalo e corredi per i professionisti, i creativi, i fioristi, i rivenditori, i negozianti in genere e il mondo dell’ospitalità e degli eventi.

FLOWER BOUTIQUE, Piazza della decorazione, stand C09, Pad. 20

Dimostrazioni, defilé, decorazioni, acconciature, sartoria floreale e tanta fantasia: questi i contenuti della Flower Boutique di Alba Franzoni, un laboratorio di idee e soluzioni a 360°, vero trend setter per tutti i fioristi e i professionisti della decorazione. Non solo composizioni, ma attrazioni, idee regalo, vetrinistica, accessori e prodotti per fioristi e garden, su piccola e grande scala. Strizzando l’occhio al mondo colorato del flower fashion.

FIORI TOP

È un progetto di Chrysal International che punta a promuovere l’eccellenza della produzione e decorazione floricola a livello internazionale. Promosso con partner di prestigio, l’evento durerà tre giorni, e affiancherà alle dimostrazioni pratiche anche momenti di approfondimento teorico con l’aiuto del maestro Lucas Jansen di FlowerAcademy (Olanda). Previsto anche un seminario sulla ‘cura e trattamento dei fiori’.

………………………………..

LE VIE D’ACQUA

Un scenografico viale lungo 90 metri realizzato con il sistema di pavimentazione U.D. Geo Drena della Linea Urban Design di IPM Italia, affiancato da un corso d’acqua realizzato con tecnica mista, accompagna i visitatori lungo il settore dedicato alla progettazione, al design, all’edilizia, facendo da trait d’union tra il mondo del verde e l’architettura. Un percorso che arriva davanti alla Green factory Project, l’area speciale in cui studi di progettazione di grande rilevanza condividono i propri “progetti green” in corso d’opera o in fase di cantierizzazione con gli operatori del greenbuilding.

Area Green factory project – corsia F, Pad. 20

PRESENTAZIONE STUDI DI PROGETTAZIONE

L’Area Green factory project, curata dall’arch. Sabina Antonini-EN Space network, ha come protagonisti 8 studi di progettazione di fama internazionale che si sono messi in gioco per diventare i primi progettisti espositori di Myplant&Garden. Durante i 3 giorni di manifestazione condivideranno i propri progetti “green” in corso d’opera o in fase di cantierizzazione, alla ricerca di soluzioni innovative, collaborazioni, contatti, confrontandosi per tutta la durata della manifestazione con espositori e visitatori. Dall’Italia alla Romania fino alla Colombia a seguire i nominativi: Studio Cardenas, CortesiGuazzoni Architects, Valentin-Sebastian Dan, Esprit Architettura, PIUARCH con Cornelius Gavril, Vittorio Peretto, PN Studio, Maurizio Varratta.

a cura di Sabina Antonini, EN Space network

………………………………..

Area Landscape– corsia F, Pad. 20

Mostra dedicata alla presentazione di obiettivi e risultati del progetto sulla gestione dei Giardini Storici: Valorizzare il patrimonio dei giardini storici lombardi… Il Piano di Gestione come strumento operativo.

A fronte di un diffuso interesse verso le residenze storiche, i giardini sono diventati la nuova attrattiva per un pubblico sempre più vasto. È fondamentale promuoverne l’uso, proponendo nuove funzioni che, oltre a essere integrate con le esigenze del tessuto urbano contemporaneo, risultino compatibili con l’impianto storico, architettonico e paesistico. Il progetto in mostra si è occupato di elaborare strategie per la fruizione pubblica dei giardini e strumenti tecnici come il Piano di Gestione Programmata, e di promuovere eventi pubblici compatibili, integrando l’offerta culturale legata alla fruizione dei giardini storici con l’offerta e le dinamiche dei circuiti turistici, inserendo così i giardini nei processi dello sviluppo economico locale. Promosso da ReGiS, Rete dei Giardini Storici, in collaborazione con Fondazione Minoprio, Scuola Agraria del Parco di Monza, finanziato da Fondazione Cariplo .